Come superare un esame universitario con successo

Redazione CFU CFU - News Università Telematiche, Laurea Online, Università Online Leave a Comment

pnl-esami-universitari

-La Programmazione Neuro-linguistica come comunicazione strategica da applicare durante un esame universitario-

Con il termine esame universitario si intende solitamente una prova che si sostiene al termine di un corso di insegnamento di una facoltà, per dimostrare all’esaminatore di aver appreso le conoscenze di quella determinata materia. Gli esami delle Università Telematiche sono sia in forma scritta che orale, e come per le Università Tradizionali, l’esame può definirsi superato con una votazione minima di 18/30.
Preparare e superare un esame universitario, a prescindere dalla forma, orale o scritta, non è sempre semplice; è importante infatti capire ciò che ci viene chiesto per avere la prontezza di rispondere ad una data domanda senza troppi giri di parole, e talvolta questo risulta più difficile quando l’esame è in forma scritta.
La comunicazione, quindi, risulta in queste circostanze fondamentale, e sicuramente comunicare strategicamente può essere utile per superare un esame universitario con successo. Come? Tra le diverse strategie di comunicazione non possiamo non prendere in considerazione la Programmazione Neuro-Linguistica (PNL).

La Programmazione Neuro-Linguistica come comunicazione strategica

La PNL, Programmazione Neuro-Linguistica, è una disciplina nata in California, durante gli anni 60; l’Oxford English Dictionary, la definisce come “un modello di comunicazione interpersonale che si occupa principalmente della relazione fra gli schemi di comportamento di successo e le esperienze soggettive che ne sono alla base”. In altre parole, saper comunicare. La nostra comunicazione si basa sul linguaggio verbale, sul linguaggio non verbale e sul para verbale. Conoscere le modalità con le quali comunichiamo con gli altri ed il modo con il quale gli altri comunicano con noi, ci porterà sicuramente ad una comunicazione efficace e di successo, utile in ogni settore: da quello lavorativo a quello interpersonale, nonché nel mondo scolastico e universitario.
La PNL determina che vi sono dei filtri attraverso i quali noi percepiamo la realtà che ci circonda: i famosi 5 sensi; questi ci permettono di filtrare tutto quello che è intorno a noi e lo elaborano determinando il nostro comportamento e il nostro linguaggio. Una persona impaziente o ansiosa comunicherà in modo più veloce e frettoloso rispetto ad altre, mentre una persona che cammina con il capo chinato sarà indice di bassa autostima o di riflessione.
Se imparassimo quindi a conoscere e interpretare questi atteggiamenti potremmo facilmente capire gli altri ed adottare l’approccio giusto con il quale porci nei loro confronti.

Gli esami Universitari e la PNL

Per quanto concerne gli esami universitari delle Università Telematiche, abbiamo già detto che possono essere in forma scritta ed orale, ora dobbiamo cercare di capire come utilizzare la PNL e quindi comunicare in modo efficace in ognuna delle situazioni. Superare un esame universitario con successo, significa dedicare tempo utile di studio per apprendere una determinata materia e avere consapevolezza che quell’esame può e deve essere superato, ma altrettanto importante è conoscere qualche piccolo strumento comunicativo che ci permetta di gestire il nostro stato d’animo e capire anche quello degli altri.

Esami Orali: durante un esame orale è sicuramente più facile capire le esigenze del docente; porre attenzione al tono della sua voce, su quale parola in particolare modo pone l’accento, ci aiuterà a capire quale è il concetto chiave che ci sta chiedendo e pertanto potremmo dare una risposta mirata senza risultare impreparati. L’approccio con il quale si pone nei nostri confronti, ci farà capire in prima analisi se mostra una chiusura nei nostri confronti, magari avendo braccia chiuse, o se si mostra disponibile avendo invece braccia aperte. Infine bisogna ascoltare chiaramente ciò che ci viene chiesto, una domanda può essere aperta o chiusa e a seconda della tipologia può offrire possibilità di risposte diverse.

Esami scritti: gli esami scritti invece, possono a loro volta essere di due tipologie, in forma aperta e quindi lasciando lo studente libero di esprimersi o in forma quiz, quindi con la famosa opzione a) b) c). Durante una prova scritta bisogna concentrarsi prevalentemente sui contenuti e quindi sul linguaggio che viene utilizzato per una data domanda; quando la risposta è aperta bisogna restare concentrati sul focus senza uscire come si suol dire fuori tema, mentre per le domande a quiz è utile ricordare che talvolta la risposta è nella domanda.

Per maggiori informazioni

Per saperne di più o per ricevere consigli sulla preparazione di un esame universitario scrivici un messaggio.

[su_row][su_column size=”1/3″][su_service title=”Telefono” icon=”icon: phone” icon_color=”#000000″ size=”58″]06.93.37.94.47
06.93.37.94.91[/su_service][/su_column] [su_column size=”1/3″][su_service title=”Numero Verde” icon=”icon: phone” icon_color=”#196124″ size=”58″]800.192.727[/su_service][/su_column] [su_column size=”1/3″][su_service title=”Email” icon=”icon: envelope” icon_color=”#000000″ size=”58″]info@centrouniversitario.it[/su_service][/su_column][/su_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *